Kefir di latte, ricette cotte

si produce partendo da grani di matrice polisaccaridica e latte

Moderatore: Caterina

Rispondi
Avatar utente
Caterina
Messaggi: 60
Iscritto il: lun apr 01, 2019 7:51 pm

Kefir di latte, ricette cotte

Messaggio da Caterina » dom lug 14, 2019 8:49 pm

Primosale
Versare in una pentola a bordi alti un litro di latte, far bollire il latte mescolando, spegnete, aspettare 2 minuti ed aggiungere 300 ml. di siero, non mescolare. Coprite, aspettate 20 minuti, con un mestolo forato tirate su la cagliata e mettete a colare in una formina forata.
Ricotta
Viene utilizzato il siero avanzato dal primosale (vedi sopra). In una pentola a bordi alti versate un litro e mezzo di latte, portatelo ad ebollizione mescolando, spegnete, aspettate 2 minuti, aggiungete il siero un po’ di sale ed un cucchiaio di aceto di vino bianco, coprite, aspettate 20 minuti, tirate su la cagliata e mettetela a colare nella formina fino a consistenza desiderata.
Tvorog
Per ottenere questo formaggio serve un vaso di vetro resistente al calore, vanno benissimo quelli per le marmellate. Versate il kefir nel vaso, mettete il vaso in una pentola contenente acqua, fate bollire l’acqua, abbassate la fiamma e cuocete il formaggio per 20 minuti, fate raffreddare per 5 ore, filtrate il composto con un telo di lino per circa 8 ore aggiungendo un peso sopra. Si ottiene un formaggio simile alla robiola.
A questo link trovate la ricetta della torta con il tvorog che avete assaggiato in associazione https://it.rbth.com/cucina/80647-tvoroz ... cake-russo
A questo link trovate altre ricette con il tvorog https://it.rbth.com/search?q=Tvorog
Formaggio fresco
In una pentola a bordi alti mettete un litro di latte, 125 gr. di kefir, il succo di mezzo limone filtrato (circa 20 ml.) . Accendete il fuoco, portate a 90 gradi. Spegnete e lasciate riposare per una decina di minuti. Preparate un colino con telo di lino, tirate su delicatamente la cagliata e mettetela nel telo. Lasciate sgocciolare fino a consistenza desiderata aggiungendo un pochino di sale. Se volete potete aggiungerci della panna per renderlo più cremoso.
Crema spalmabile alla menta
Seguite le istruzioni per il formaggio fresco, dopodiché mettetelo in un contenitore e frullatelo in modo da ottenere una crema fluida, aggiungendo poco alla volta il siero avanzato dalla preparazione del formaggio fresco, (questo siero è più dolce di quello che si ottiene dalla preparazione dei formaggini a crudo). Tritate delle foglie di menta, aggiungetele al composto, mescolate, regolate di sale. Riponete in frigorifero, se dopo il riposo in frigorifero il composto dovesse risultare troppo sodo, aggiungete del kefir. Questa crema è ottima per farcire delle crespelle che potrete servire con il sugo simil-arrosto della ricetta seguente.
Sugo simil-arrosto
Tritate sedano, carota, cipolla ed uno spicchio d’aglio; in un pentolino a bordi alti fate soffriggere il composto con un po’ d’olio, dopo 5 minuti, spegnete il fuoco e mettete da parte un cucchiaio di soffritto. Prendete una tazzina, versatevi un cucchiaino di maizena e mescolatela con un pochino di siero avanzato dalla preparazione del formaggio fresco cotto, versate nella pentola, aggiungete altro siero cotto e frullate, dovete ottenere una crema. Aggiungete un chiodo di garofano, del pepe, un pizzico di peperoncino, una foglia d’alloro. Rimettete sul fuoco e portate ad ebollizione, aggiungete il soffritto messo da parte, regolate di sale. Tritate della salvia e del rosmarino, fateli soffriggere in un pentolino con un pochino d’olio, versate sul sugo. Servite con le crespelle farcite con crema spalmabile alla menta.

Torta di amoli
Ingredienti:
 500 gr. di amoli
 2 cucchiai di zucchero di canna
 2 uova
 160 gr. di zucchero di canna
 100 gr. di olio di semi di mais
 200 gr. di kefir di latte
 2 gr. di sale
 160 gr. di farina di riso
 200 gr. farina
 1 bustina di lievito per torte
Procedimento:
Lavate gli amoli, tagliateli a pezzi con l’aiuto di un coltellino finemente seghettato, eliminate il nocciolo, metteteli in una ciotola con 2 cucchiai di zucchero di canna e lasciateli macerare per un’ora.
Mettete uno scolapasta sopra un contenitore , versateci gli amoli, in modo da separarli dal loro sugo, ci vorrà circa un’ora.
Accendete il forno a 180°
Montate le 2 uova con 160 gr. di zucchero di canna, e sempre mescolando aggiungete gli altri ingredienti in quest’ordine: 100 gr. d’olio,200 gr. di kefir, un pizzico di sale, le farine ed il lievito.
Imburrate ed infarinate uno stampo a ciambella.
Versate l’impasto nello stampo e distribuite gli amoli scolati sulla superficie.
Infornate a 180° x 35 minuti.
Sformate e lasciate raffreddare su una gratella.
Servite la torta a fette accompagnate con il sugo zuccherato degli amoli.

Muffin olio e kefir
Ingredienti:
 1 pizzico di sale
 140 gr. zucchero
 2 uova medie
 110 gr. olio di semi di mais
 250 gr. di kefir di latte
 340 gr. farina
 1 bustina di lievito
Procedimento
Per questa preparazione utilizzate sempre il frullino elettrico.
In una ciotola capiente versate lo zucchero, un pizzico di sale e due uova. Montate il composto. Quando le uova appariranno chiare e spumose aggiungete l’olio a filo, continuando a mescolare. Aggiungete a filo anche il kefir di latte. Setacciate insieme la farina con il lievito ed aggiungete al composto a cucchiaiate..
Accendete il forno a180°. Riempite gli stampini per muffin fino a metà altezza. Cuocete nella parte alta del forno ventilato in modo che non scuriscano troppo.
180° per 30 minuti.

Rispondi