Pagina 1 di 1

Caramelle con scoby di kombucha

Inviato: mer mar 25, 2020 3:36 pm
da Dona
Hai degli scoby di kombucha in esubero? Non sai come utilizzarli? eccoti una ricettina veloce per farne una marmellatina probiotica e prebiotica o delle caramelle.
Ti serviranno un buon frullatore (bimby o minipiner), un essicatore se vuoi fare le caramelle, si può (si mormora) utilizzare anche il forno a 30°anche 40°.
Io faccio così: prendo gli scoby e li lascio da qualche ora a scolare su un colino, questo per evitare che poi buttino fuori troppo liquido.
Quindi li trito, se usi il minipiner ti suggerisco di stagliuzzarli prima con un paio di forbici pulite (quelle che usi da cucina) .
Poi metto il miele e comincio a frullare bene, la quantità di miele è soggettiva, consiglio di cominciare mettendone abbastanza.
Ci si può sbizzarrire con gli ingredienti, in questo periodo metto l'okara delle mandorle, (ovvero ciò che resta delle mandorle dopo che ho fatto il latte di mandorla). Ma ci si possono mettere le noci tritate oppure le noccioline i semi di sesamo tostati le scaglie di noce di cocco ecc. ecc...
Aggiungo quindi l'ingrediente scelto e frullo bene ancora un pò.
A questo punto ho una marmellata che posso utilizzare sul pane, nello yogurt.
se invece voglio proseguire per fare le caramelle:
spalmo il tutto sulle teglie dell'essiccatore e lascio ad essiccare una giornata intera o comunque fino a che non ho uno strato asciutto da potere tagliare in tanti pezzettini, le caramelle appunto. io le taglio con le forbici. Prima faccio delle strisce e poi dei rombetti.
Per evitare che si appicchino tra di loro io le passo ancora nello zucchero di cocco che ha un sapore tipo da fico secco, buonissimo! ma si può utilizzare anche lo zucchero bianco o di canna magari passato nel macinacaffè per renderlo più farinoso.
Lo scopo ultimo dello zucchero è quello di mantenerle asciutte ed evitare che si faccia un blocco unico.
Io le sto preparando anche per voi.
Non vedo l'ora di rivedervi in sede per farvele assaggiare.
Dona